Category: Soluzioni

Se:cube

Se:cube: il prodotto del mese

Gli ambienti open-space o di grandi dimensioni rendono il contesto lavorativo più efficiente e produttivo, per questo motivo questo mese vogliamo proporvi Se:cube, la soluzione Office Cube per ambienti ufficio aperti.

Sedus, attraverso questi nuovi moduli  room-in-room chiusi e flessibili, garantisce un ambiente confortevole che può accogliere fino a otto persone che possono utilizzarlo per ritirarsi in tranquillità, svolgere piccole riunioni o godersi un momento di relax.

Idee e produttività

Allestire gli spazi in modo intelligente, soprattutto in ambienti di ufficio con spazi limitati, è fondamentale. Se:cube, grazie all’estetica luminosa e alle pareti trasparenti, si adatta armoniosamente con l’ambiente circostante creando una perfetta simbiosi tra le diverse postazioni di lavoro.

Inoltre, garantisce un ambiente di lavoro tranquillo grazie alla schermatura acustica dall’ambiente circostante – sia interno che esterno. Al tempo stesso è possibile ritrovarsi con i colleghi, senza essere distratti dai rumori esterni e senza disturbare gli altri che lavorano.

E’, infatti, un luogo che permette di realizzare piccole riunioni e brevi sessioni di brainstorming con colleghi.

Se:cube: dinamismo e personalizzazione

Se:cube può essere visto come uno spazio fonte di ispirazione che offre autonomia e si adatta alle più diverse esigenze. E’ disponibile in tre diverse misure e molte varianti di design. La sua struttura garantisce un’acustica e un’atmosfera ottimali. Il rivelatore di presenza regola la luce e la ventilazione, assicurando un consumo ottimizzato secondo il reale fabbisogno di corrente.
La luce perimetrale a LED indica se il modulo è già occupato. La personalizzazione cromatica e la libera scelta degli interni completano la soluzione Office Cube, consentendo un adattamento ottimale agli arredi circostanti.
Il Se:cube è facile da montare e smontare e può essere facilmente spostato grazie alla sua speciale tecnologia di sollevamento.

I vantaggi degli spazi open-space

A lungo siamo stati abituati a vivere in uffici standard organizzati secondo strutture e modelli fissi. Questo creava modelli organizzativi verticalizzati, generando conseguentemente un lavoro statico e meno flessibile.

Gli ambienti di lavoro open-space, al contrario, garantiscono dinamismo e contaminazione di idee, permettendo alle persone di dialogare costantemente e favorendo un workflow flessibile, dinamico e collaborativo.

Inoltre, lavorare in un ambiente di lavoro aperto e stimolante migliora la soddisfazione dei dipendenti, la loro salute e produttività.

Diemme Skin Sistema Ufficio soluzione

Diemme SKIN: il prodotto del mese

Diemme. è un’azienda completamente italiana nata nel 1995. La qualità delle sedie, delle poltrone e dei divani è garanzia costante di comfort ed ergonomia.

SKIN DIEMME prodotto del mese

Vivere e lavorare in un ambiente sano e sicuro, è fondamentale per prevenire infortuni e malattie legate a cattive posture. Ecco il motivo per cui oggi vogliamo presentarvi SKIN, sedia ergonomica firmata DIEMMEOffice.

Equilibrio ed esperienza

SKIN è una sedia operativa da ufficio, nata seguendo le logiche della tecnologia del benessere sposata dall’azienda Diemme. È stata disegnata nel 2021 in collaborazione con il designer Angelo Pinaffo.

SKIN è il risultato combinato di abilità ingegneristiche, design di qualità ed esperienza Diemme. Questa sedia, infatti, è dotata di un supporto lombare a scomparsa, regolabile anche da seduti.

La seduta è in grado di regalare una fantastica sensazione di equilibrio naturale unita ad un’espressione estetica unica. Le sue forme ergonomiche garantiscono una seduta sana, mentre le sue sofisticate funzioni sono nascoste in modo discreto, per renderla elegante ed esteticamente leggera. La sedia SKIN è uno strumento perfetto per le esigenze dell’ufficio di oggi.

Tecnologia del benessere

L’ambiente lavorativo dovrebbe promuovere la salute e il benessere dei propri dipendenti. Questo obiettivo inizia dall’arredamento d’interni che deve essere funzionale al benessere fisico e mentale delle persone.

Ecco il motivo per cui noi di Sistema Ufficio siamo alla costante ricerca di nuove soluzioni che garantiscano un impatto positivo sul clima lavorativo generale.

La sedia SKIN soddisfa questa sfida. Le forme leggere e fluide hanno un innovativo supporto lombare con movimento 3D, regolabile in altezza tramite leve comodamente accessibili da seduti.! Inoltre la struttura portante di SKIN, in polipropilene parzialmente rigenerato, ha una composizione che la rende flessibile al movimento di chi la utilizza, permettendo così la massima libertà e una seduta ergonomica in tutte le sue posizioni.

Kata Arper soluzione

KATA: il prodotto del mese

Questo mese vogliamo presentarvi l’ultima novità di Arper: un prodotto informale, ma al tempo stesso sofisticato.

Sedia Kata design

Abbiamo pensato a Kata, una sedia lounge, realizzata nel 2021 da Altherr Désile Park per introdurre un’idea di design del tutto innovativa.

Kata si ispira ai principi di sostenibilità, infatti rispetta le linee dell’economia circolare in ogni fase della filiera produttiva. Inoltre, questa sedia in legno massello, evoca la tradizione reinterpretandola in una soluzione contemporanea e sostenibile.

Il calore, la purezza grafica, le forme delicate e il profilo minimale lo rendono un oggetto di design d’interni delicato e adatto a qualsiasi ambiente.

Sostenibilità e attenzione all’ambiente

Il tema della sostenibilità rappresenta un elemento fondamentale del design stesso di Kata. Infatti, Arper ha scelto l’innovativa tecnologia di tessitura 3D per la realizzazione di questa sedia.

Partendo dalla consapevolezza che per produrre un chilo di filato viene utilizzato circa un chilo di rifiuti — l’equivalente di 48 bottiglie da mezzo litro, l’attenzione all’ambiente ha assunto un ruolo principale in ogni fase della produzione: dalla selezione dei filati in fibra di plastica riciclata agli approvvigionamenti di materiali.

La stessa tecnologia di tessitura e le soluzioni strategiche di spedizione e trasporto hanno avuto come conseguenza una riduzione degli scarti rispetto ai processi di tappezzeria tradizionale. Il risultato è stato un connubio tra artigianato tradizionale e processi moderni a ridotto impatto ambientale.

Il materiale scelto è una fibra di poliestere resistente e durevole ricavata dalle bottiglie di plastica riciclate. Questo aspetto richiede un utilizzo minore dell’energia durante la fase di produzione. fino al 75% in meno di emissioni di CO2 rispetto al poliestere vergine.

Legno di produzione Europea certificata FSC

Kata design Arper

Kata è in legno massello proveniente da produzione certificata FSC. Questo significa lunga durabilità e longevità del prodotto.

Questo tipo di legno è intrinsecamente più sostenibile rispetto a
materiali come alluminio o acciaio, ma va scelto attentamente.

Per la versione indoor è possibile scegliere tra legno in rovere massello tinto nero o legno in rovere verniciati all’acqua. Invece, per la versione outdoor è stata utilizzata la robinia, alternativa sostenibile ai legni tropicali. Questo tipo di legno possiede ottime proprietà di resistenza agli agenti atmosferici ed è di provenienza europea.

Un altro aspetto da considerare è che il legno certificato FSC è rifinito con una vernice a base d’acqua.

Pattern e colori

Kata design Arper 
Sistema Ufficio

Kata è disponibile in diversi colori e differenti trame per il filato. La prima è una texture ricca ed espressiva, che ricorda i sedili impagliati delle sedie in legno, tipiche della tradizione di molti Paesi europei.

Per questa variazione sono stati scelti colori naturali: lino, grano e carbone,
La seconda texture è, invece, più delicata e sobria.
Questo pattern è più sottile ed è disponibile in tre colori: acqua, grano e
carbone.

Inoltre, questa versione è possibile utilizzarla sia sia indoor sia outdoor.

MONITOR DB2 ARTHUR HOLM soluzioni

MONITOR DB2 ARTHUR HOLM: il prodotto del mese

La sala riunioni è lo spazio di rappresentanza che contribuisce a definire la prima immagine dell’azienda.

Abbiamo scelto i monitor di Arthur Holm perché la semplicità dell’installazione e d’integrazione in spazi già esistenti, permette di rendere più funzionali questi ambienti.

Le sale riunioni, infatti, devono poter cambiare il proprio aspetto, in qualsiasi momento. Devono adattarsi alle contingenze esterne, come incontri aziendali, congressi e conferenze, ma anche per ospitare eventuali clienti e fornitori.

Devono essere aree aperte, accessibili, sostenibili e versatili affinché promuovano interazione, concentrazione e creatività.

ARTHUR HOLM ha creato una vasta gamma di prodotti a scomparsa o ad incasso nei tavoli da lavoro, da appendere al muro o da integrare nella parete, o semplicemente tesi a dare un accogliente benvenuto ai visitatori e partecipanti di una riunione diventando parte integrante della decorazione degli interni.

Monitor a scomparsa

monitor Arthur Holm
Monitor Arthur Holm
Monitor sala riunioni

Per questo mese abbiamo scelto la nuova gamma di monitor a scomparsa di Arthur Holm – DB2.

Questi sono pensati per integrarsi al design design del mobile senza stravolgerlo.

I monitor sono facili da integrare, intuitivi da usare e quasi invisibili quando non sono in funzione.

I monitor sono molto eleganti e si integrano discretamente ai tavoli delle sale riunioni, scomparendo all’interno della scrivania con un’armonica guida silenziosa.

Il design e la funzionalità sono stati combinati intelligentemente per creare questa gamma di monitor avanzata e unica.

Design minimalista

I monitor si alzano e si inclinano con movimenti silenzioni ed egelanti, scivolando giù nel tavolo fino a 20cm di profondità.

La gamma è stata progettata in alluminio anodizzato, fornendo una finitura morbida e setosa. un aspetto minimalista e contemporaneo.

I materiali sono durevoli ed estremamente resistenti. Il vetro antiriflesso doppio anteriore protegge lo schermo, riduce l’effetto “specchio”, aumenta il contrasto e consente la riproduzione dei colori in modo naturalmente trasparente.

Caratteristiche funzionali

I monitor DB2 sono alimentati da un controller video a basso consumo energetico e dispongono di un nuovo lettore di impostazione interattiva (ISD) 2.2 “LCD facile da leggere.

Il protocollo di comunicazione utilizzato è AHnet (RS-422) ed include il controllo remoto della luminosità, del contrasto e della retroilluminazione del monitor.

Quando i monitor sono connessi all’interfaccia ERT – la funzionalità “assisted addressing system” – permettono di configurare l’indirizzo univoco del dispositivo con la semplice pressione di un pulsante.

Includono, inoltre, la funzionalità di Autocheck per l’autodiagnostica e il ripristino di tutti i valori di fabbrica per quanto riguarda i sistemi di protezione e di regolazione della velocità. Un connettore USB integrato permette di aggiornare il firmware con facilità.

Questi monitor sono disponibile sia in versione da 10” che 21,5”, entrambi con risoluzione FullHD nativa e 2 ingressi DVI compatibili con lo standard HDCP.

E’ disponibile anche il monitor in 23,8” con risoluzione 4K.

MASTERMIND HIGH DESK Soluzione

MASTERMIND HIGH DESK: il prodotto del mese

Questo mese vogliamo proporvi i tavoli Mastermind High Desk della linea Sedus in grado di rendere le vostre postazioni di lavoro moderne e volte alla collaborazione tra dipendenti.

A seconda dell’utilizzo desiderato, il sistema può essere equipaggiato mirando a un duplice obiettivo: il benessere e la produttività dei collaboratori.

Gli accessori ben congegnati, inoltre, consentono di organizzare al meglio la postazione di lavoro, agevolando lo svolgimento di attività da parte di nuovi utenti.

Infatti, le riunioni in piedi o su sgabelli alti sono più stimolanti e spesso si svolgono in tempi più rapidi. Contemporaneamente, si favorisce il cambio spontaneo di postura che si riflette positivamente sulla salute.

Mastermind high desk: design essenziale e moderno

Il design essenziale che soddisfa anche le esigenze di versatilità e funzionalità è stato realizzato da Markus Dörner.

Questa collezione è stata pensata per il lavoro temporaneo, per arredare luoghi di scambio o come punti d’incontro per una pausa.

In ogni caso l’obiettivo è favorire la collaborazione fra colleghi e al contempo l’efficienza lavorativa.

Infatti, le riunioni in piedi o su sgabelli alti sono più stimolanti, poiché agevolano la produttività e lo scambio spontaneo di postura che si ripercuotre positivamente sulla salute e sulla creatività.

Mastermind High Desk

Mastermind High Desk pali

Mastermind High Desk

Mastermind High Desk presa

I bordi lineari e armonici sono accuratamente lavorati a mano e richiedono fino a nove fasi di lavorazione per la resa finale.

Le gambe sottili e affusolate offrono una resa estetica gradevole e discreta e possono essere realizzate in legno di rovere o faggio oppure in robusto tubolare in acciaio con verniciatura a polvere in bianco, alluminio chiaro o cromate. Il MHD presenta una barra poggiapiedi in tubolare d’acciaio cromato e gli elementi di giunzione angolari in alluminio sabbiato.

Prevede anche la possibilità opzionale di aggiungere l’elettrificazione senza cavi da nascondere sotto il piano del tavolo e riposizionabile.

Il design di Mastermind High Desk punta all’eccellenza, la cui qualità è evidenziata anche dai materiali e dalle superfici di pregio che lo contraddistinguono.

I benefici dell’High Desking

Portare avanti uno stile di vita sedentario provoca gravi scompensi all’organismo.

I più comuni sono:

  • Una postura sbagliata
  • Dolori articolari che partono dalla cervicale sino alle caviglie
  • Frequenti mal di testa che possono sfociare nell’emicrania
  • Problemi alla vista
  • Difficoltà nel rimanere focalizzati sulle mansioni per lungo tempo
  • Sensazioni di stanchezza perenne
  • Stress
  • Problemi nel prendere sonno

Al contrario, lavorare in postazioni di lavoro che danno la possibilità di produrre sia in piedi che da seduti è fondamentale per incrementare la felicità, la produttività e la creatività dei tuoi dipendenti.

I tavoli di Mastermind High Desk sono alti 1050 mm e sono comodi per
le attività in piedi e assicurano anche una seduta confortevole grazie alla barra poggiapiedi.

Mastermind High Desk

Inoltre, la possibilità di lavorare dinamicamente favorisce gli scambi durante le pause, la collaborazione tra colleghi e, conseguentemente, l’efficienza lavorativa.
Infatti, lavorare in piedi o su sgabelli alti è più stimolante e favorisce
il cambio spontaneo di postura che si ripercuote positivamente sulla salute.

ply arper sistema ufficio

PLY: il prodotto del mese

I prodotti Arper si caratterizzano per un design semplice ed essenziale, con forme pulite e originali. Sono adatti ad essere inseriti in ogni ambiente e contesto.

ply arper immagine

La linea Ply, in particolare, disegnata da Lievore Altherr Molina, è un sistema di tavolini e sgabelli modulari che combina il calore del legno a una forma fluida, dinamica e con un profilo minimale.

Ply richiama il gioco del Tangram, dove forme e colori si uniscono in composizioni sempre mutevoli, associando a piacimento dimensioni e colori. Il materiale utilizzato è legno multistrato curvato.

Il tavolino

Ply — H 44. Arredamento di design Arper

I tavolini sono disponibili in diverse dimensioni e altezze (36 cm e 44 cm) e nelle finiture rovere naturale, nero e rosso. Vengono forniti anche i piedini con inserto in feltro per pavimenti in legno.

A seconda della tua scelta (36 cm o 44 cm), ti consigliamo di posizionarli nel tuo soggiorno o nell’area lounge per arricchire lo spazio con un vero prodotto di design.

Lo sgabello

E’ disponibile sia con struttura a tre gambe realizzata in legno multistrato curvato e poggiapiedi in acciaio cromato che senza.

Tutti e tre i modelli vengono  forniti di piedini con inserto in feltro per pavimenti in legno.

Gli sgabelli sono realizzati nelle altezze di 44, 64 e 76 cm, nei colori rovere naturale e nero.

In questo caso vi consigliamo di posizionarli in ambienti domestici o contract, nello specifico nelle nell’aree break o nella vostra sala da pranzo

SE:LAB HOPPER

SE:LAB HOPPER: il prodotto del mese

Gli uffici moderni si stanno trasformando sempre più in spazi aperti, dove le differenti aree comunicano tra loro modificando l’idea tradizionale di architettura e arredamento d’interni.

La trasformazione digitale ha comportato, da una parte, un cambiamento dell’organizzazione dell’office design, così come l’esigenza sempre più profonda della collaborazione tra il team.

Dunque, se lavori in uno spazio creativo, collaborativo e che richiede interazione tra colleghi, i prodotti Se:lab offrono soluzioni ergonomiche e pratiche per le esigenze del tuo team.

Se:lab hopper

La nostra proposta del mese.

È un ottimo compromesso se lavori in smart-working e agile-working.

Slanciato e dalle linee formali e moderne, lo sgabello Se:lab si presta a un uso quotidiano in differenti contesti: per workshop, riunioni di progetto o setting lavorativi agili. Non richiede troppo spazio in quanto i vari dispositivi possono essere impilati tra loro.

La seduta promuove la spontaneità e l’interazione grazie alla confortevole altezza di 690mm. Il cavalletto assicura un utilizzo abile e flessibile.

Tutti i componenti possono essere combinati secondo le preferenze individuali e consentono una grande libertà di allestimento.

Sedus se:lab hopper | Schreibtischhocker online | officebase.ch

I benefici di un lavoro flessibile 

Dinamicità e flessibilità rendono il lavoro più produttivo ed efficace. Stimolano la concentrazione e, sul lungo periodo, comportano conseguenze positive sul nostro benessere.

Al contrario, stare seduti per ore porta a conseguenze gravi per il nostro organismo.

Rimanere a lungo seduti, infatti, provoca scompensi nell’organismo difficili da correggere. I più comuni sono: una postura sbagliata; frequenti mal di testa problemi alla vista; difficoltà nel rimanere focalizzati sulle mansioni per lungo tempo; sensazioni di stanchezza perenne, stress e problemi nel prendere sonno.

Lavorare in un ambiente che permette di cambiare spesso posizione è ottimo per la tua salute, per le tue prestazioni lavorative e il tuo benessere psicologico.

Gli studi, infatti, confermano che il lavoro dinamico aumenta la tua produttività e concentrazione. Permette di diminuire gli errori di battitura dovuti a distrazione e migliora notevolmente l’umore generale.

Per questo motivo la proposta Se:lab hopper è la soluzione perfetta per rendere più produttive le tue giornate lavorative.

Contattaci e prenota la tua consulenza