Idee per arredare un ufficio legale

Idee per arredare un ufficio legale


Progettare la conformazione e l’arredamento di un ufficio legale presuppone il rispetto di alcune necessità, tra cui la più importante è quella della privacy, data la delicatezza dei documenti che vi vengono conservati e degli argomenti che vengono trattati durante riunioni e colloqui con i clienti. È, inoltre, necessario stabilire quali sono gli spazi adibiti al contatto con il pubblico e quali, invece, sono degli uffici privati, dove gli avvocati svolgono le loro pratiche. In tale contesto occorre effettuare una scelta tra ufficio “aperto” e “separato”, il primo prevede ambienti comuni, il secondo la presenza di stanze private. In realtà, con una progettazione d’ufficio professionale e attenta, è possibile optare per una conformazione mobile e versatile, con l’ausilio delle pareti mobili, che permettono di cambiare la suddivisione degli ambienti a seconda delle esigenze che si presentano.

Da ufficio singolo a ufficio condiviso

Storicamente in uno studio legale il possesso di un ufficio privato è sinonimo di status e successo. Tuttavia, il lavoro legale e la cultura legale stanno cambiando rapidamente, in concomitanza con le nuove tecnologie, le nuove realtà economiche e il nuovo stile che le generazioni di giovani avvocati stanno portando in questo mondo.

Gli studi legali, pertanto, si trovano a dover reinventare il modo in cui operano e il modo in cui utilizzano lo spazio. Gli avvocati sono sempre più mobili e gli esempi di collaborazione virtuale sono aumentati notevolmente negli ultimi anni.

Per molti studi legali, l’ufficio privato non ha più alcuna utilità e rappresenta solo un costo. Anche gli studi legali si stanno evolvendo per contenere mobili riconfigurabili e tecnologia integrata, che consentono la collaborazione in prima persona e virtuale, non solo il lavoro individuale.  Le zone di collaborazione hanno una nuova configurazione, più ampia e più mirata. Alcune aree sono dedicate agli incontri casuali e ai rapporti umani; altre devono fornire uno spazio adeguato per il lavoro in team o virtuale.

L’arredamento per uno studio legale moderno

L’arredamento degli studi legali si sta trasformando di pari passo con le tendenze per l’organizzazione degli spazi che abbiamo appena analizzato. La necessità di ospitare i clienti in un ufficio di lusso è stata sostituita da un’estetica pulita e moderna che comunica il successo in modo intelligente. L’utilizzo efficiente dello spazio diventerà sempre più importante per massimizzare le risorse aziendali offrendo al contempo ambienti flessibili, che soddisfano le esigenze degli utilizzatori permanenti e non.

Gli odierni studi legali progressisti stanno adottando il concetto di trasparenza, trasponendolo nell’arredamento e nello spazio di lavoro. Ecco perché sono sempre più diffuse le sale conferenza e riunione con pareti in vetro, che favoriscono il passaggio della luce naturale e idealmente quello del know how e della collaborazione.

Progettare la reception

Per la progettazione dell’area della reception, oltre a utilizzare materiali e finiture di alta qualità e durevoli, si potrebbe seguire una tendenza molto contemporanea, quella di incorporare display high-tech che mostrano come lo studio legale sta contribuendo a rendere il mondo un posto migliore. Questi tipi di display possono riprodurre video o immagini che mettono in primo piano il lavoro dello studio, che si tratti dei contributi pro bono degli avvocati o delle attività extracurricolari dello staff. Ciò consente di superare il concetto di brochure, trasmettendo visivamente la coscienza sociale, gli obiettivi e i valori perseguiti.

Progettare l’area accoglienza

La zona accoglienza in uno studio legale può offrire molto più di una tazza di caffè da una macchinetta a gettoni, per creare l’ambiente giusto si può, ad esempio, riprodurre il calore e la raffinatezza di un bistrot gourmet, con prodotti di qualità da offrire ai clienti.

Spazi comuni e multifunzionali

I servizi di base nell’area relax avranno il potenziale beneficio di indurre gli avvocati e gli altri impiegati dello studio legale a rimanere in ufficio durante il pranzo, interagire di più e possibilmente ridurre al minimo parte del tempo perso dal “bisogno” di lasciare l’ufficio per il pranzo. Gli spazi multifunzionali possono essere arredati con diversi stili di sedute e tavoli.

Uffici privati

Uffici privati

Dieci anni fa, la metratura media dello spazio dell’ufficio privato di un avvocato era di circa 20 mq, oggi si aggira attorno ai 16 mq sia a causa dell’aumento del costo degli immobili e della riduzione dello spazio necessario. Tuttavia, gli avvocati hanno ancora bisogno di un ufficio per il lavoro di concentrazione. Per soddisfare questa necessità i sistemi di pareti mobili a tutta altezza sono la soluzione ideale, poiché consentono flessibilità estrema. L’utilizzo di pareti di vetro e/o porte in vetro facilitano questa accessibilità in modo da favorire anche relazioni produttive tra avvocati di tutte le generazioni, inoltre garantiscono la giusta privacy acustica, mentre le pareti in vetro lungo il perimetro consentono alla luce naturale di illuminare lo spazio interno.

Altri elementi che garantiscono la flessibilità degli uffici privati sono le porte scorrevoli, che aiutano ad aumentare lo spazio utilizzabile; i work walls, ovvero l’utilizzo del muro per posizionare gli schermi dei computer, riducendo al minimo il bagliore della luce solare e consentendo la rimozione della tradizionale scrivania.

Sale conferenze

Gli spazi di riunione, come le sale conferenze o le stanze in cui si confrontano i team di lavoro hanno pareti di vetro, in modo da lasciar trasparire l’energia nella stanza. La pianificazione degli spazi delle sale conferenze deve mirare a rimandare una sensazione di flessibilità e tecnologia avanzata.

 

 

Progettare la conformazione e l’arredamento di un ufficio legale presuppone il rispetto di alcune necessità, tra cui la più importante è quella della privacy, data la delicatezza dei documenti che vi vengono conservati e degli argomenti che vengono trattati durante riunioni e colloqui con i clienti. È, inoltre, necessario stabilire quali sono gli spazi adibiti […]

Since 1984

Da oltre 30 anni Sistema Ufficio scrive la propria storia fatta di passione, solidità, creatività e ricerca dei dettagli per offrire al cliente il servizio migliore.

Ci hanno scelto